Al via l’operazione Parco Querini a Vicenza: unità di intervento nazionale ENPA operativa anche a fine anno

IMG_1657-1024x473E’ entrato nel vivo il progetto Querini a Vicenza, che prevede di affrontare il problema della forte proliferazione di conigli abbandonati nel parco Querini di Vicenza anche tramite loro delocalizzazione.

Con questa due giorni operativa, che ci ha visto tutti sul campo, ENPA conferma ancora una volta la sua vocazione interventista, prevalente su quella propagandistica” dichiara Marco Bravi, Presidente del Consiglio Nazionale che prosegue “L’attività si è resa necessaria per i numerosi episodi che hanno messo a repentaglio la vita di questi animali, un po’ per il consumo alimentare, ma spesso per puro vandalismo. Il progetto è promosso e sostenuto dal Centro Nazionale Comunicazione e Sviluppo iniziative ENPA nella sua qualità di progetto pilota nazionale per la gestione della fauna urbana. Sarà oggetto di iniziative promozionali e scientifiche, con apertura nei prossimi giorni di una specifica sezione informativa sul sito istituzionale ENPA. Inoltre, terminato il periodo di profilassi veterinaria, sarà avviata una campagna per la loro adozione“.
A sovrintendere le operazioni di cattura il responsabile dell’unità di intervento nazionale Antonio Fascì che ha commentato “E’ stata un’azione proficua, con circa 200 soggetti catturati, non priva di difficoltà, visto che l’estensione del parco offre agli animali infinite vie di fuga. Ancora una volta si dimostra, per efficacia, il necessario approccio professionale offerto dall’unità di intervento nazionale“.
Il medico veterinario e referente scientifico ENPA Giovanni Ferrara ha assicurato l’assistenza veterinaria durante l’operazione, al termine della quale ha espresso soddisfazione “Il metodo incruento di cattura e la capacità degli operatori hanno permesso di non avere alcun tipo di conseguenza sugli animali“.
Ovviamente la collaborazione ed il sostegno offertoci dal Comune di Vicenza è fondamentale” aggiunge Mauro Faccin, referente locale CNCS ENPA e reponsabile del Progetto Querinisia per le fasi di cattura sia per quelle di delocalizzazione. I recinti dove verranno spostati gli animali ne garantiranno la tutela ed il benessere, in attesa di una loro auspicabile adozione“.
Con le AUtorità Sanitarie locali è stato definito un protocollo sanitario a tutela del benessere di questi animali, affidato alle sapienti mani del Dott. Alessandro Guerra.
Seguite WWW.ENPA.IT: nei prossimi giorni verranno pubblicati aggiornamenti ed informazioni, utili anche a chi si trova ad affrontare problematiche simili sul proprio territorio.

– See more at: http://enpa.it/it/8452/cnt/le-iniziative/al-via-l-operazione-parco-querini-a-vicenza-unita-.aspx#sthash.tsoSeEiy.dpuf