Degrado a Roma. Una discarica a cielo aperto nel cuore della Capitale. Enpa: per il Tevere ormai è emergenza igienico-sanitaria

image

 

Materiali di risulta, sanitari in disuso, materassi lisi. E ancora: deiezioni umane, avanzi di cibo, e fanghi non meglio identificati. E’ quanto hanno riscontrato, lungo le sponde del Tevere, all’altezza di Ponte Testaccio, le Guardie Zoofile Enpa del Nucleo di Roma intervenute questa mattina a supporto degli agenti della Polizia di Stato e della Polizia di Roma Capitale per lo sgombero di alcuni insediamenti abusivi. A far da cornice, un paesaggio surreale costellato da vere e proprie distese di bottiglie vuote, e da buste e sacchi di plastica abbandonati. Per l’Enpa di Roma per il Tevere non c’è più soltanto un problema di degrado; c’è ormai un’emergenza igienica e sanitaria, una bomba pronta ad esplodere nel cuore di Roma. Per questo, la Protezione Animali chiede alle autorità competenti di programmare il prima possibile la bonifica e il ripristino dei luoghi nel rispetto della fauna che vive lungo le sponde del fiume. «Ma se non si procede con una radicale riqualificazione dell’area – osserva il responsabile dell’Enpa di Roma, Michele Gualano – sarà destinato a ripresentarsi in futuro». – See more at: http://www.enpa.it/it/13015/cnt/interventi/degrado-a-roma-una-discarica-a-cielo-aperto-nel-cu.aspx#sthash.cKBSFZoT.dpuf