Guardie Enpa di Caserta soccorrono a Sessa Aurunca 8 cuccioli abbandonati lungo la provinciale a scorrimento veloce

imageLi hanno abbandonati sul ciglio della strada provinciale a scorrimento veloce che attraversa il territorio di Sessa Aurunca, nel Casertano, e con tutta probabilità sarebbero stati investiti se le Guardie Zoofile Enpa del Nucleo di Caserta non fossero intervenute con grande tempestività. Si è dunque chiusa con un lieto fine la drammatica esperienza di otto cuccioli di meticcio, affetti da rogna, di cui qualcuno si è voluto disfare proprio perché malati. La loro grande fortuna è stata quella di venire notati da un ignoto “angelo custode” che, invece di far finta di nulla, ha immediatamente avvertito l’Enpa. Un gesto altruistico grazie al quale è stato possibile evitare incidenti con conseguenze tragiche tanto per i poveri animali quanto per le persone. Recuperati e soccorsi, i cuccioli sono stati portati in un luogo sicuro dove stanno già ricevendo tutte le cure di cui hanno bisogno. Le Guardie Enpa sono comunque al lavoro per identificare l’autore dell’abbandono. Abbandono che, ricorda la Protezione Animali, non è solo un gesto incivile e disumano, ma un reato punito dalla legge.