VICENZA-Gatta imprigionata in una tagliola, identificato e denunciato un cacciatore

IMG_2328-1024x768E’ stato identificato dalla Guardie Zoofile dell’Enpa di Vicenza e denunciato alla Procura della Repubblica, per utilizzo di dispositivi vietati, il cacciatore di Campedello che ha causato il ferimento di una gatta, rimasta intrappolata in una tagliola posizionata dall’uomo stesso. A fare l’atroce scoperta, alle cinque di mattina, è stata la proprietaria dell’animale, che, svegliata di soprassalto dai miagolii, ha trovato la micia in cucina con una zampa incastrata in una tagliola. Come la signora ha potuto ricostruire, la micia si era ferita all’esterno dell’abitazione, riuscendo poi a staccare la tagliola e a trascinarsi fin dentro casa, passando attraverso la gattaiola. Lo sfortunato felino è stata immediatamente portato presso il più vicino pronto soccorso veterinario dove il dottore è riuscito ad aprire le ganasce della tagliola, liberando la piccola zampa. La gatta non è in pericolo di vita, ma rischia di perdere l’arto. – See more at: http://www.enpa.it/it/9755/cnt/interventi/gatta-imprigionata-in-una-tagliola-identificato-e-.aspx#sthash.ozSXt4Cz.dpuf